Visualizzazione di 5 risultati

Riscaldamento convettivo

Il calore convettivo si genera dal movimento d’aria riscaldata per scambio termico, senza ventilazione forzata. L’aria fredda più pesante, scende verso il basso e per inerzia l’aria calda, più leggera si sposta verso l’alto, generando un moto convettivo. Più calda è la fonte di calore iniziale, più la corrente di  convezione fluirà, prima di diffondersi nell’aria circostante.